Sostieni Nivalis.
Il futuro di un progetto per il futuro dei ragazzi.

Pozzanghera.gif

Come sostenere le attività gratuite
di Nivalis: 

Fare un bonifico Bancario
CC 74143 Banca Prossima Piazza Paolo Ferrari, 10 20122 Milano
IBAN IT44Y0335901600100000074143

Partecipare a una delle campagne di crowfunding per Nivalis
su Lastminute Heroes

www.lastminuteheroes.org

Scegliere Nivalis per il tuo 5xMille
Indicando il Codice Fiscale di Nivalis 97653290151
nella tua dichiarazione dei redditi.

 

Il tuo cinque per mille per Nivalis.

5xmille.gif

Ogni giorno, psicologi, educatori e volontari di Nivalis offrono gratuitamente a bambini, ragazzi e famiglie un sostegno per superare momenti di sofferenza, per affrontare situazioni di grave disagio familiare o semplicemente per comprendere un momento di difficoltà.

Il codice fiscale di Nivalis è 97653290151. Non ti costa nulla.


Cartaepenna.gif

Detrazioni fiscali

Nivalis è una ONLUS (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale) Essere ONLUS, oltre a qualificare il proprio operato nell'area delle attività socialmente utili, permette ai nostri donatori di beneficiare delle agevolazioni fiscali:

  •  Per le donazioni in denaro, secondo quanto previsto dal DPR 917/1986 (TUIR) o dall'art.14 del DL 35/2005 convertito in legge n. 80 del 2005;

  • Per la cessione di beni, ai sensi dell\'art.13 comma 2-3 del D.L. 460/97.

In particolare una persona fisica può:

  • detrarre dall'imposta lorda il 26% dell'importo donato, fino ad un massimo donato di 30.000 € (art. 15, comma 1.1, del DPR 917/86).

  • Dedurre dal reddito le donazioni, in denaro o in natura, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e, comunque, nella misura massima di 70.000,00 € annui (Decreto Legge 35/05 convertito in Legge n. 80 del 14/05/2005).

Un'impresa può:

  • Dedurre dal reddito le donazioni per un importo non superiore a 2065,83 € o al 2% del reddito d'impresa dichiarato (art.100, comma 2 lettera h del D.P.R. 917/86)

  • Dedurre dal reddito le donazioni, in denaro o in natura, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000,00 € annui (art. 14, comma 1 del D. L. 35/05 convertito in legge n. 80 del 14/05/2005).

Per poter usufruire delle agevolazioni fiscali la donazione non potrà essere effettuata in contanti ma solo tramite bonifico, assegno, conto corrente postale oppure on line.

È importante conservare:

  • L'estratto conto della carta di credito, per donazioni con carta di credito

  • L'estratto conto del proprio conto corrente (bancario o postale), in caso di bonifico