Ascolto e parole per il cambiamento.

Nivalis, il famoso “bucaneve” di montagna, è un fiore che riesce a crescere nei luoghi più impervi e inospitali: sorprende la fragilità e la delicatezza dei suoi petali e allo stesso tempo la sua capacità di adattarsi e resistere alle condizioni avverse. La sua fragilità non è una debolezza o un elemento da rifiutare, bensì una caratteristica che lo contraddistingue. Inoltre, questo fiore di montagna non solo sa resistere al freddo e stare sotto la neve nell’oscurità, ma sa anche come bucare il manto per prendere luce... 

Così come il fiore montano, anche le persone sono immerse in un contesto sociale e familiare che influisce sul loro modo di essere, ma, grazie e malgrado le loro fragilità, possono risultare agenti di cambiamento. Laddove si coltiva la ca- pacità di riconoscere le proprie debolezze, ecco che spuntano nuove occasioni per sé e per gli altri, che possono trasformare momenti di disagio in nuove opportunità. 

A partire da questa metafora, la cooperativa Nivalis ha sviluppato progetti di ascolto, accoglienza e trasformazione, per facilitare processi di sviluppo e crescita di adolescenti, giovani, famiglie, organizzazioni e contesti. 

Nivalis è stata fondata da Arché e undici soci con professionalità diverse che collaborano stabilmente allo svolgimento delle attività con numerosi volontari che sostengono i progetti donando tempo, collaborazione, idee e creatività. 

Nivalis è stata sostenuta da Fondazione Banca del Monte di Lombardia e Fondazione Banca Popolare di Lodi. Attualmente vede il sostegno di Regione Lombardia, di Fondazione Cariplo e della Chiesa Valdese. 

 

La forza
della
fragilità.

Il Nivalis è un fiore di montagna. I fiori di montagna riescono a crescere nei luoghi più impervi e inospitali, e ciò che sorprende è la fragilità dei loro petali. La fragilità non è una debolezza o un elemento da rifiutare, ma è qualcosa da riconoscere. Le persone hanno esse stesse le potenzialità per cambiare, svilupparsi e crescere.  Un video per raccontare il nostro nome e la nostra ispirazione all'"Ecologia della mente”.

 
 

Villa Mirabello, 
il luogo delle idee. 


Il consultorio leggero di Nivalis è ospitato da Villa Mirabello a Milano. Un luogo straordinario all’interno della città. Grazie a Fondazione Villa Mirabello siamo immersi nell'arte e possiamo offrire alle persone che si rivolgono a noi uno spazio d’incontro per non dimenticare quando James Hillmann scriveva “Di tutti i peccati della psicologia, il più mortale è la sua indifferenza per la bellezza”. 

All'interno della Villa abita un sistema di aziende che ha trasformato questi spazi in un "Luogo delle idee". Il network si chiama  VM6, ci supporta nel nostro crescere e insieme a noi cerca di pensare a nuovi modi di fare impresa.